Orestiadi a Gibellina (TP)

Torna in scena il Festival delle Orestiadi di Gibellina (TP) giunto alla sua 39° edizione.  Un festival che ha lo scopo di  far risaltare Gibellina, poichè è anche luogo d’incontro fra culture, espresso attraverso i molteplici linguaggi della musica, del teatro, del circo, del cinema e della danza.
Gli spazi del Baglio di Stefano accolgono ogni anno le Orestiadi di Gibellina,  rassegna internazionale di teatro, musica, arti visive, con spettacoli, concerti e mostre che negli anni hanno visto la presenza di artisti, attori, registi.
Le Orestiadi si svolgono ogni estate a Gibellina in provincia di Trapani dal 1981, fondate dall’ex sindaco e senatore Ludovico Corrao. Le rappresentazioni si tengono presso il Baglio Di Stefano o al “Cretto di Burri”. Le Orestiadi sono un festival internazionale con manifestazioni, anche realizzate e autoprodotte, che vanno dalle rappresentazioni teatrali a quelle musicali, dalla pittura alla scultura, al cinema. Nel Baglio è presente anche il Museo delle Trame mediterranee che raccoglie tessuti, ceramiche, costumi e gioielli in uso nel Mediterraneo.

La Struttura

La struttura è delineata da un sistema irriguo con condutture in terracotta e vasca di accumulo delle acque. Il giardino adiacente è allestito da una fontana, sedili in pietra e piante. Cinto da muretti a secco e definito da un fitto filare di palme, il giardino delle delizie scandiva l’assolato paesaggio dell’entroterra siciliano segnando la presenza della casa, dell’acqua e dell’uomo.

La Fondazione

La Fondazione ha anche una sede presso il prestigioso Palazzo Bach Hamba, nella Medina di Tunisi, con l’intento di incrementare un dialogo tra culture mediterranee. Essa è stata editrice della famosa rivista culturale “Labirinti” diretta da Giovanni Ingoglia e distribuita da Feltrinelli. Alla rivista hanno dato il loro apporto intellettuali italiani e europei.

Distrutto dal sisma del 1968 è stato ristrutturato su progetto degli Architetti Marcella Aprile, Roberto Collovà e Teresa La Rocca. Costituisce un esempio architettonico di importante interesse artistico e culturale.